Come eseguire un’analisi del collegamento della concorrenza in 3 passaggi


Un’analisi dei collegamenti della concorrenza è una valutazione dei profili di collegamento dei principali concorrenti in cui si esaminano le loro strategie di creazione di collegamenti per ottenere approfondimenti. L’implementazione di alcune delle stesse strategie nella tua creazione di link può portare a classifiche più elevate nei motori di ricerca e maggiori risultati di business.

L’esecuzione di questo tipo di analisi ti consente di trovare siti che comunemente si collegano a siti Web simili al tuo. Se guardi i concorrenti ben posizionati e hanno molti degli stessi link, quei link potrebbero essere quelli che li aiutano a posizionarsi.

Diamo un’occhiata a come eseguire un audit di base. Successivamente, ti mostrerò come ridimensionare questo processo per ottenere ancora più informazioni utilizzando dati più grandi.

Come eseguire un’analisi dei link della concorrenza in tre fasi

Questo semplice processo può scoprire molte opportunità di collegamento osservando i collegamenti comuni che i tuoi concorrenti immediati hanno già.

1. Identificare i concorrenti

Potresti già sapere chi sono i tuoi concorrenti e puoi utilizzare quell’elenco più avanti nel processo. Se hai bisogno di aiuto, dai un’occhiata al Concorrenti organici segnala in Site Explorer di Ahrefs per trovare un elenco di siti classificati per le stesse cose che sei tu.

Rapporto sui concorrenti organici

Se non hai ancora un sito web, puoi cercare alcuni termini principali e potresti essere in grado di dire chi saranno i concorrenti. Un altro modo per farlo è semplicemente aggiungere alcuni termini al Keywords Explorer di Ahrefs e andare su Condivisione del traffico per domini rapporto, che ti mostrerà quali siti stanno ricevendo la maggior parte del traffico per quei termini.

Rapporto sulla quota di traffico per domini

2. Trova collegamenti comuni

Prendi la tua lista di concorrenti e inseriscili nel Collegamento Intersezione rapporto in Site Explorer. Questo ti darà un elenco di tutti i domini di riferimento che hanno i tuoi concorrenti e mostrerà quanti diversi concorrenti hanno collegamenti da quei siti.

rapporto intersezione collegamento

Puoi fare clic sui numeri sotto ogni dominio per vedere il tipo di link che hanno da ogni sito web.

clicca per vedere i singoli link

3. Identificare le strategie della concorrenza

Ci sono un paio di modi per utilizzare questi dati. Puoi esaminare i collegamenti comuni che i tuoi concorrenti hanno che ti mancano e farti strada attraverso quelli, oppure puoi cercare schemi nei dati per vedere il tipo di siti in cui i concorrenti ottengono collegamenti. Potresti vedere cose come siti di nicchia, elenchi locali o altri siti web locali.

Congratulazioni, hai eseguito un’analisi di base dei link della concorrenza!

Se hai un po’ più di tempo, puoi ridimensionare il processo di intersezione dei collegamenti per raccogliere ancora più dati e opportunità. Continua a leggere per scoprire come.

consiglio bonus: controlla i contenuti più collegati dei tuoi concorrenti

Se guardi il Meglio per link segnalare per alcuni dei tuoi concorrenti in Site Explorer, potresti vedere alcuni contenuti interessanti che indirizzano i link ai concorrenti che altrimenti potresti non trovare.

rapporto migliore per link

Di solito vedo cose come strumenti, studi o persino citazioni che generano molti collegamenti a singoli concorrenti.

Molti di questi collegamenti possono essere unici per un particolare concorrente e potresti perderli osservando la sovrapposizione dei collegamenti dei concorrenti.

Se vedi che un concorrente riesce a ottenere link in questo modo, potresti essere in grado di creare strumenti e contenuti simili per ottenere più link per il tuo sito.

Processo di intersezione dei collegamenti in scala

Con un processo ridimensionato, stai lavorando con più dati che possono portare a ulteriori approfondimenti e opportunità. Trascorrerai più tempo in anticipo durante questo processo, ma potresti essere in grado di riutilizzare le opportunità che trovi per altri clienti. Mi aspetto che la maggior parte delle persone impieghi dalle due alle quattro ore per seguire questo processo.

Innanzitutto, esamineremo i link dei tuoi concorrenti per trovare i tuoi link specifici di nicchia. E più tardi, esamineremo altri siti nella tua città per trovare opportunità di collegamento locale.

Link di nicchia

Il processo più semplice che abbiamo trattato in precedenza guarda solo ai concorrenti diretti. Se hai più di 10 concorrenti diretti, puoi comunque utilizzare un processo simile a quello che sto per mostrare per ottenere maggiori informazioni.

Salta semplicemente la sezione sottostante e vai direttamente a dove stai esportando i domini di riferimento dei concorrenti. È possibile utilizzare il proprio elenco o ottenere un elenco più ampio dal Domini concorrenti rapporto in Site Explorer.

Solo locale

Questo processo è perfetto per le aziende focalizzate sulla SEO locale, ma richiede un po’ più di lavoro.

Per SEO locale intendo aziende che competono principalmente in un’area come studi dentistici, studi legali, aziende idrauliche, ecc. Se guardi i siti che competono in altri mercati che potrebbero essere più forti o più competitivi del tuo, troverai un molte opportunità aggiuntive di cui nessuno nel tuo mercato ha approfittato.

Per prima cosa, crea una copia di questo foglio Google con le 50 principali città degli Stati Uniti. Sostituisci “servizio” con il nome della tua nicchia e copia il valore verso il basso per creare il tuo elenco di parole chiave.

copia il servizio verso il basso

Se ti trovi in ​​un paese diverso, puoi creare un foglio simile con le città popolari del tuo paese.

Copia l’elenco di termini risultante dalla colonna C e incollalo in Esplora parole chiave, quindi fai clic sul pulsante di ricerca.

copia le parole chiave in Esplora parole chiave

Se fai clic sull’opzione di esportazione, vedrai un altro menu con un’opzione per includere le SERP nell’esportazione. Ciò includerà i siti nella top 10.

esportare con le SERP

Con l’elenco dei siti, elimina tutto ciò che non sembra un sito di nicchia.

Puoi impostare i tuoi filtri per semplificare l’operazione. Ma come modo generale per pulire i dati, consiglierei:

  • Inserisci > Tabella
  • Filtro > DR inferiore a 50. La maggior parte dei siti locali non avrà un DR così alto, mentre le directory e gli aggregatori come yellowpages.com sì. Questo sta cercando di sbarazzarsi di tutti i siti directory/roundup/best-of-type.
  • Tipo di filtro > Organico

Quindi elimina manualmente tutto ciò che sembra fuori posto. Ciò che rimarrai sono i migliori siti nella tua nicchia di diverse città.

migliori siti di nicchia

Tutte le aziende

Il processo che richiede più tempo è il prossimo. Per ogni sito, dovrai esportare i relativi domini di riferimento utilizzando il file Domini di riferimento rapporto in Site Explorer. Ti consiglio di salvarli in una nuova cartella per semplificare il passaggio successivo.

esportare i domini di riferimento

Oppure, se disponi di un piano aziendale con accesso API e desideri farlo rapidamente, puoi scorrere i siti Web. Forniamo la richiesta necessaria se fai clic sul pulsante “{ } API”.

richiesta api per i domini di riferimento

Ora dobbiamo combinare tutti i file in uno solo. Ti mostrerò come farlo in Windows e su MacOS. Ma se per te è più facile, allora potresti provare una delle opzioni di strumenti online che possono combinare file CSV.

Di solito lo faccio con il prompt dei comandi di Windows. Ecco il processo:

  1. Salva i file in una nuova cartella
  2. Ottieni il percorso utilizzando MAIUSC + clic destro sulla cartella e “Copia come percorso” oppure copialo dalla barra degli indirizzi quando visualizzi il contenuto della cartella
  3. Apri il prompt dei comandi, che puoi trovare cercando “cmd”
  4. Digita “cd”, premi “Spazio”, fai clic con il pulsante destro del mouse e incolla, quindi premi “Invio”
  5. Digita “copia *.csv qualunque-nome.csv” e premi “Invio”

Per MacOS, utilizzerai Terminal invece di Prompt dei comandi e il comando per combinarli è “cat *.csv > qualunque-nome.csv” per il passaggio 5. Ma per il resto, le istruzioni dovrebbero essere le stesse.

Apri il nuovo file combinato. Avremo bisogno di contare quante volte ciascuno dei domini di riferimento appare nel file. Ecco come farlo:

  • Inserisci > Tabella
  • Inserisci Colonna accanto alla colonna Dominio di riferimento e chiamala Conteggio
  • Nella colonna Conte, aggiungi la formula =COUNTIF(B:B,[@[Referring Domain]])
conteggio dei domini di riferimento

Copia i numeri nella colonna Conteggio e incollali nello stesso posto dei valori. Questo fa in modo che i numeri non vadano persi quando rimuoviamo i duplicati. Per rimuovere i duplicati:

  • Dati > Rimuovi duplicati in base al dominio di riferimento
  • Dati > Ordina per conteggio > Dal più grande al più piccolo

Questo ti lascia con i migliori siti di riferimento nella tua nicchia. Dovrebbe assomigliare a qualcosa di simile a questo:

principali siti di riferimento

Ti consigliamo di classificarli in modi che abbiano senso per te. Consiglio vivamente di estrarre i domini specifici di nicchia. A volte, vedrai varie organizzazioni, fiere, fornitori, venditori, directory specifiche di nicchia, ecc.

link specifici di nicchia per ragionieri

Prendi quella lista e guarda come si collegano a questi altri siti. Ci sono diversi modi per farlo, come controllare il file Domini collegati segnalare per questi siti per vedere come si collegano ad altri siti.

Puoi persino ripetere questo processo con altre nicchie simili in cui potresti trovare ulteriori opportunità di cui nessuno nella tua nicchia ha approfittato.

Successivamente, diamo un’occhiata a come utilizzare un processo simile per trovare opportunità di collegamento locale.

Collegamenti locali

Se guardiamo al di fuori della nostra nicchia ad altri siti nella stessa città, la sovrapposizione dei loro collegamenti può fornire molte opportunità per la creazione di collegamenti locali. I siti web locali tendono a parlare e collegarsi ad altri siti web locali. Se sei un’agenzia che ha molti clienti SEO locali nella stessa area, vorrai sicuramente seguire questo processo.

Crea una copia di questo foglio di Google con alcune delle nicchie più popolari per le attività commerciali locali. Aggiungi semplicemente il nome della tua città e copia il valore verso il basso per creare il tuo elenco di parole chiave.

copia il valore della città verso il basso

Il resto dei passaggi è lo stesso dell’esempio di nicchia sopra in cui si copiano i termini in Keywords Explorer, si esportano i risultati con le SERP e quindi si estraggono i domini di riferimento per tutti i siti.

Quando arrivi alla parte della categorizzazione, cerca eventuali schemi interessanti. Eccone alcuni che ho trovato per la mia città natale di Raleigh:

  1. Collegi/università – Questi includono posti di lavoro, borse di studio, sponsorizzazioni di club, sconti e collegamenti con ex studenti.
  2. Siti e directory specifici della città
  3. Notizie e riviste locali
  4. Siti sullo stato e le aree circostanti
  5. Fornitori/affiliazioni/partner – Alcuni di questi erano testimonianze e casi di studio.
  6. Chiese – Sembrano collegarsi a molte organizzazioni locali e imprese dei loro membri.
  7. Gruppi aziendali – Si collegano a coloro che fanno parte del gruppo.
  8. Eventi – Ho visto molti link da meetup.com, la maggior parte dei quali provenivano da hosting o sponsorizzazioni.
  9. Sponsorizzazioni e beneficenza – Questo è ottimo anche per sostenere la comunità locale.
  10. Podcast
  11. Premi – Soprattutto i preferiti locali.
  12. Buoni
  13. Directory
  14. Annunci di lavoro

Potresti trovare altri modelli interessanti. Ad esempio, ho visto che praticamente chiunque sia coinvolto in matrimoni come DJ, fotografi, organizzatori di eventi e ristoratori sembra collegarsi tra loro. Ho trovato un altro schema in cui agenti immobiliari, appartamenti e siti HOA tendono a collegarsi a cose da fare e posti dove mangiare.

Ho anche visto alcuni rastrellamenti di esperti di ego bait ben fatti. Molte di queste persone hanno i propri siti e blog personali che rimandano a questo tipo di contenuti.

C’erano anche molti collegamenti dalla comunità locale di Reddit, dai gruppi di Facebook e da Nextdoor. Questi tipi di siti possono anche essere fonti preziose per i rinvii.

Pensieri finali

Analizzare i collegamenti dei tuoi concorrenti è un ottimo modo per decodificare le loro strategie e trovare i collegamenti che potrebbero aiutare maggiormente i tuoi concorrenti. Il ridimensionamento di tale processo può portare a molte intuizioni uniche.

Scrivimi su Twitter se hai qualche domanda.





Source link

By LocalBizWebsiteDesign

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *